.
Annunci online

Carmen
pensieri e parole...
 
 
 
 
           
       

               




Ciao a tutti!!!!
Ben venuti nel mio blog,sono Carmen e ho 25 anni ...Sono sposata con Roberto,l'unico amore della mia vita...e abbiamo una bambina stupenda..

Diventare madre ti fa capire tante cose...non esiste al mondo una cosa più bella che mettere al mondo un figlio!







Lasciate saluti commenti o critiche è tutto gradito, l'importante secondo me è comunicare!!!!!



 
carmen101@libero.it
Msn
ic3baby83@hotmail.com




 

    







Il miei telefilm preferiti:








 Siti consigliati


  background from graphics by elektra/ 


 
 



 



 
27 ottobre 2006

Il matrimonio della mia amica Marialuna!

Eh si come vi avevo preannunciato ieri c'è stato il matrimonio della mia amica Marialuna,è stata una giornata stupenda il sole splendeva come nel mese di agosto e faceva davvero un caldo tremendo,proprio come il giorno del mio matrimonio,sono molto contenta che anche lei abbia potuto godere di una giornata così!!!!
La mattina mi sono svegliata alle 06.00 per preparare i panni miei e di roby,fare il letto,stendere una lavatrice fare la doccia e arrivare per prima dal parrucchiere,e così è stato io e mamma eravamo le prime e dal parrucchiere abbiamo fatto prestissimo,tornate a casa i panni erano già tutti pronti e c'è voluto pochissimo per vestirci e volare via!!!
Con Marianna la testimone di Luna mi ero messa d'accordo che lei si fosse occupata degli spara coriandoli e io dei palloncini ad elio da far volare all'uscita dalla Chiesa,e proprio questi palloncini mi hanno fatto arrivare che la sposa era già entrata in chiesa GRRRRRRR:(
Quando li ho caricati in auto hanno iniziato a scoppiare perchè evidentemente erano stati confiati troppo,e così sono dovuta tornare idietro per farmi sostituire quelli che si erano rotti,in più volevo una bella forbice particolare da portare alla sposa per fare il taglio dei palloncini e allora dato che questo qui dove ho preso i palloni non aveva niente di bello ho comprato una forbice normale e c'ho fatto mettere dei ricciolini di filo bianco,ma non era come la volevo io,insomma dopo tutta questa perdita di tempo mi metto alla guida dell'auto come una pazza perchè la chiesa era parecchio lontana e fotunatamente sono arrivata a cerimonia iniziata da poco!!
Ecco la prima visuale che ho avuto;)


La chiesa è molto piccolina ma era piena!
Luna ha fatto spargere dei fiorni sul tappeto dalla damigella che la precedeva,già dalla chiesa si notava che il colore predominante era l'arancione!!!
che era ricorrente anche nelle bonboniere...
In chiesa mi è venuto il collo da giraffa perchè volevo vedere e soprattutto volevo riprendere perchè era ed è mia intenzione fare il dvd del matrimonio di Luna e regalarglielo,anche se purtroppo questo video non potrà essere come volevo che fosse,bhe io volevo realizzare un video con un occhio un pò diverso dagli altri video che vedrà,di fatti mi sono messa già a riprendere la macchina piena di palloncini,la preparazione dei palloncini fuori dalla chiesa,perchè volevo fare una sorta di retroscena ,di fatti la cosa che più mi premeva era di riprendere durante gli scherzi che sono stati fatti nella loro camera per la prima notte,ma purtroppo dopo che mi ero messa d'accordo con le amiche di Luna,loro non mi hanno chiamata al momento di andare in camera e per questa cosa sono rimasta molto male,quasi mi sono infuriata soprattutto per la questione del video,non perchè io volessi fare gli scherzi!!
Una delle sue amiche inizialmente mi aveva detto che me ne sarei dovuta occupare solamente io perchè lei nn si poteva muovere e a me la cosa non dispiaceva affatto,poi avevano bisogno di una macchina,e siccome io in quel momento non ce l'avevo non sono potuta essere a disposizione,ma ho detto specificatamente appena tornate chimatemi e andiamo,ma quando le ho viste tornare avevano fatto già tutto e vabbè che devo fare ormai è andata inutile che ci penso ancora!!!
Andiamo avanti!!!
Ecco gli sposi all'uscita dalla Chiesa

Anche sul buchè ritorna l'arancione!!!
Lei ha un viso molto bello e secondo me con i capelli tirati stava stupendamente!

Dopo la chiesa le peripezie non sono finite perchè mentre caricavo in auto nonna e mamma mi sono persa l'auto della sposa,volevo andare con lei per vederla durante il servizio fotografico,così ho iniziato a vagare in lungo e in largo chiedendo ai vigili e ai passanti se avessero visto passare la sposa,ma non l'ho trovata,così mi è venuto in mente di mandare un sms alla testimone,ma poverina per quanto era impegnata,quando mi ha risposto avevo perso le speranze ed ero già al ristorante, e mi sono persa pure questo GRRRRRRRRRR..........
La sposa dopo la chiesa ha cambiato pettinatura,e ha messo int esta una coroncina di fiori,davvero originale ed eccomi con lei!!!


Ed ecco qualche particolare rubacchiato qui e li;)
mia sorella con mio cognato Mario,come sono stilosi ehhhh!!


Io con il mio amore,qui avevo rimesso la giacca che su avevo tolto,per il surreale caldo caraibico che abbiamo qui,nonostante siamo al mese di novembre ormai!!

e qui sono su un divanetto che mi piaceva

E ora la cesta che conteneva i ringraziamenti per gli invitati ancora qui l'arancione,anche al mio matrimonio c'era un colore ricorrente ed era il color panna,è bello mantenere una linea sui colori!!

e per finire la torta,ho fatto tantissime foto alla torta,al taglio della torta,ecc ma purtroppo c'era un lampadario acceso proprio sul tavolo e quindi sono venute tutte troppo bianche questa è la migliore...

E oggi che è passato un solo giorno da questi momenti così emozionanti posso solo fare ancora tanti auguroni agli sposi
Luciano e Marialuna
e augurare a loro con tutto il mio affetto ogni bene e felicità!
Luna TVB!!!




permalink | inviato da il 27/10/2006 alle 15:51 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (3) | Versione per la stampa

9 luglio 2005

un messaggio al mio amore

 

 

 

 




permalink | inviato da il 9/7/2005 alle 15:43 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (1) | Versione per la stampa

17 giugno 2005

L'amore è.........




permalink | inviato da il 17/6/2005 alle 16:19 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (6) | Versione per la stampa

1 giugno 2005

Una dedica al mio amore

Amore, oggi voglio farti una dedica, solo tu leggendo capirai il senso..

 

Io e te.......




permalink | inviato da il 1/6/2005 alle 16:54 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (3) | Versione per la stampa

27 maggio 2005

Per tutti voi!

Consiglio a tutti voi di leggere quanto segue, ringrazio la mia amica Luna per avermi mandato questo pezzo tramite e-mail un bacio Lunetta.......

Siamo convinti che la nostra vita sarà migliore quando saremo sposati, quando avremo un primo figlio o un secondo. Poi ci sentiamo frustrati perché i nostri figli sono troppo piccoli per questo o per quello e pensiamo che le cose andranno meglio quando saranno cresciuti. In seguito siamo esasperati per il loro comportamento da adolescenti.

Siamo convinti che saremo più felici quando avranno superato questa età.

Pensiamo di sentirci meglio quando il nostro partner avrà risolto i suoi problemi, quando cambieremo l'auto, quando faremo delle vacanze meravigliose, quando non saremo più costretti a lavorare. Ma se non cominciamo una vita piena e felice ora, quando lo faremo?

 

Dovremo sempre affrontare delle difficoltà di qualsiasi genere. Tanto vale accettare questa realtà e decidere d'essere felici, qualunque cosa accada. Alfred Souza dice "Per tanto tempo ha avuto la sensazione che la mia vita sarebbe presto cominciata, la vera vita! Ma c'erano sempre ostacoli da superare strada facendo, qualcosa d'irrisolto, un affare che richiedeva ancora tempo, dei debiti che non erano stati ancora regolati. In seguito la vita sarebbe cominciata. Finalmente ho capito che questi ostacoli erano la vita."

 

Questo modo di percepire le cose ci aiuta a capire che non c'è un mezzo per essere felici ma la felicita è il mezzo. Di conseguenza, gustate ogni istante della vostra vita, e gustatelo ancora di più perché lo potete dividere con una persona cara, una persona molto cara per passare insieme dei momenti preziosi della vita, e ricordatevi che il tempo non aspetta nessuno. Allora smettete di aspettare di finire la scuola, di tornare a scuola, di perdere 5 kg, di avere dei figli, di vederli andare via di casa.

Smettete di aspettare di cominciare a lavorare, di andare in pensione, di sposarvi, di divorziare.

Smettete di aspettare il venerdì sera, la domenica mattina, di avere una nuova macchina o una casa nuova.

Smettete di aspettare la primavera, l'estate, l'autunno o l'inverno.

Smettete di aspettare di lasciare questa vita, di rinascere nuovamente, e decidete che non c'è momento migliore per essere felici che il momento presente.

  La felicita e le gioie della vita non sono delle mete ma un viaggio.

Un pensiero per oggi:

Lavorate, come se non aveste bisogno di soldi;

Amate, come se non doveste soffrire;

Ballate, come se nessuno vi guardasse.

 

Ora rifletti bene e cerca di rispondere a queste domande:

1 - Nomina le 5 persone più ricche del mondo.

2 - Nomina le 5 ultime vincitrici del concorso Miss Universo.

3 - Nomina 10 vincitori del premio Nobel.

4 - Nomina i 5 ultimi vincitori del premio Oscar come miglior attore o attrice.

Come va? Male? Non preoccuparti.

Nessuno di noi ricorda i migliori di ieri. E gli applausi se ne vanno! E i trofei si impolverano! I vincitori si dimenticano!

Adesso rispondi a queste altre:

1 - Nomina 3 professori che ti hanno aiutato nella tua formazione.

2 - Nomina 3 amici che ti hanno aiutato in tempi difficili.

3 - Pensa ad alcune persone che ti hanno fatto sentire speciale.

4 - Nomina 5 persone con cui passi il tuo tempo.

Come va? Meglio?

Le persone che segnano la differenza nella tua vita non sono quelle con le migliori credenziali, con molti soldi, o i migliori premi...

Sono quelle che si preoccupano per te, che si prendono cura di te, quelle che ad ogni modo stanno con te.

Rifletti un momento. La vita è molto corta!

Tu, in che lista sei?

 

Qualche anno fa, alle Paraolimpiadi di Seattle, nove atleti, tutti mentalmente o fisicamente disabili erano pronti sulla linea di partenza dei 100 metri.

Allo sparo della pistola, iniziarono la gara, non tutti correndo, ma con la voglia di arrivare e vincere.

In tre correvano, un piccolo ragazzino cadde sull'asfalto, fece un paio di capriole e cominciò a piangere.

Gli altri otto sentirono il ragazzino piangere.

Rallentarono e guardarono indietro.

Si fermarono e tornarono indietro...ciascuno di loro.

Una ragazza con la sindrome di Down si sedette accanto a lui e cominciò a baciarlo e a dire: "Adesso stai meglio?"

Allora, tutti e nove si abbracciarono e camminarono verso la linea del traguardo.

Tutti nello stadio si alzarono, e gli applausi andarono avanti per parecchi minuti.

Persone che erano presenti raccontano ancora la storia.

 

Perché?

Perché dentro di noi sappiamo che:

la cosa importante nella vita va oltre il vincere per se stessi.La cosa importante in questa vita è aiutare gli altri a vincere, anche se comporta rallentare e cambiare la nostra corsa.




permalink | inviato da il 27/5/2005 alle 16:33 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (6) | Versione per la stampa

9 maggio 2005

un bel momento

Ciao a tutti, questo è un orario un pò insolito per me di essere al pc ma sono felice e quindi avevo bisogno di comunicarlo...sta andando tutto bene, vivo serenamente, proprio ieri sera per la prima volta i miei suoceri sono venuti a cena a casa mia per conoscere i miei genitori, dopo sei anni e mezzo di fidanzamento era pure ora:) oggi poi era una bella giornata di sole e sono stata a fare una grigliata, ovviamente anche con il mio amore, davvero una giornata che è scorsa tranquilla, adesso sono in camera mia a gustarmi una bella fetta della torta a gelato al tartufo della carte d'or, ve la raccomando.......adesso però mi sa davvero che mi tocca andare a letto vi saluto a presto!




permalink | inviato da il 9/5/2005 alle 0:37 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (7) | Versione per la stampa

7 maggio 2005

Tre metri sopra il cielo..........

Ieri sera ho visto con il mio amore questo bellissimo film, "io e te tre metri sopra il cileo"ve lo consiglio davvero, a me ha fatto sognare, bellissimo per chi ha viglia di immedesimarsi un pò in un sogno d'amore, vi lascio qui una recensione che ho preso da un sito così se vi interessa vi fittate il DVD:)


Non sempre le ciambelle riescono col buco e non sempre le favole hanno il lieto fine e ciò che sembra farti volare un momento dopo ti butta per terra senza farti più rialzare.
Questa è più o meno la teoria di base di questo film italianissimo di Luca Lucini, tratto dall’omonimo romanzo di Federico Moccia e uscito nelle sale l’estate scorsa.
La storia di “Tre metri sopra il cielo” è la storia di tanti ragazzi e ragazze che vivono degli amori impossibili che nascono da un litigio e finiscono con un litigio ma che vivono ciò che sta in mezzo in modo libero, appassionato, da sogno.
Questo infatti è il sogno di Babi e Step….


Babi è la classica ragazza per bene, studentessa dell’ultimo anno, sognatrice e romantica, l’amica che tutte vorremmo avere, sempre disponibile e comprensiva. Babi ha dei genitori che non le hanno mai fatto mancare nulla, una sorella minore pettegola e che si atteggia a donnetta vissuta e Pallina, la sua amica del cuore.
Step è l’opposto, figlio di genitori separati, ragazzo violento che passa le sue giornate con altri teppistelli che corrono le gare clandestine in moto, lui e Pollo sono amici inseparabili ed entrambi troveranno per la prima volta l’amore.
L’incontro scontro tra i quattro ragazzi avviene durante una festa dei ragazzi bene, il gruppo di Step di intrufola dentro e combina un bel po’ di guai, naturalmente la prima reazione di Babi e Pallina sarà di sdegno ma poi si sa, alle ragazze piacciono i tipi belli e maledetti e difatti ben presto scoppierà un sentimento fortissimo che per la prima volta farà battere il cuore anche di un duro come Step.



Diciamo subito che i professori di cinematografia (e qui ce ne sono una marea) storceranno il naso di fronte a questa pellicola che sembra nata per soddisfare le esigenze da primo amore delle adolescenti, in realtà questo film è decisamente gradevole, è una storia d’amore che comunica sentimento ad ogni istante.
Il primo amore non si scorda mai e in questo non vi è nulla di banale, ditelo ad una ragazzina innamorata o torniamo noi adulti indietro, in quel momento si sta in un ‘altra dimensione, si sta appunto tre metri sopra il cielo ......


Purtroppo il film è un insieme di personaggi stereotipati, se proprio vogliamo trovare dei difetti, ci sono i cattivi da una parte e i buoni dall’altra, c’è la brava ragazza e c’è il bruto dall’altra…..ma è la vita ed è stata anche la mia vita da adolescente e non posso rinnegare questo fatto. Un film giovanile sui giovani e sulla loro realtà che gli adulti spesso non conoscono e non vogliono conoscere per paura forse. Decisamente bella la scenografia, la penna maledetta della prof che scorre i nomi da interrogare sul registro…..sono tornata indietro di anni ed anni! Gradevole anche la sceneggiatura che regge ovviamente sul testo di Moccia che tanto successo ha riscontrato tra i giovani che in quei dialoghi si sono riconosciuti in toto.
Insopportabile devo ammetterlo è la voce fuori campo del Dj di Radio Kaos, avete presente la voce di Lucignolo, il programma di Italia1? Ecco è una specie di donatore di perle di saggezze ma le cui perle non sono poi così sagge ma a dir poco stupidine. Bravi a mio parere i protagonisti, ragazzi giovanissimi eppure con belle esperienze alle spalle, Riccardo Scamarcio nei panni di Step coglie nel segno l’idea originale di Moccia, bello, faccia da duro, un eroe romantico; l’interprete di Babi invece è Katy Louse Saunders, faccia pulita e bellissima, ha interpretato la giovane Sibilla Aleramo in “Un viaggio chiamato amore” e Valentina in “Che ne sarà di noi”. E poi ancora Mauro Meconi (Pollo) e Maria Chiara Augenti (Pallina) anch’essi visti in diversi film sul mondo giovanile.
Bellissima la colonna sonora, da comprare senza alcuna esitazione, certo vi avverto, tutta roba mooolto romantica ma sapeste quanto era adatta al film…Le Vibrazioni, Tiziano Ferro, Lamb e molti pezzi arrangiati dall’Orchestra di Roma.
Insomma un film da tre abbondanti stelle, una buona interpretazione per una storia non originalissima ma che riempie il cuore, un mix tra amore e morte condito da ottima musica e da qualche piccola e generazionale esagerazione.
 




permalink | inviato da il 7/5/2005 alle 16:9 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (5) | Versione per la stampa

4 aprile 2005

buone notizie per il mio amore

Ciao raga,

che mi dite di bello oggi?Io ho tanta voglia di comunicare, ma non so nemmeno cosa dire, mi sento felice però, perchè il mio amore mi ha telefonata e mi ha detto che finalmente ha trovato lavoro, sono tanto orgogliosa del mio cucciolotto, me lo sbaciucchierei tutto.

Ma se ce l'avessi davanti in questo momento so già con certezza che gli griderei in faccia quanto lo amo, quanto è importante per me, e quanto la sola notizia che lui finalmente può stare più sereno fa stare me in fibbrillazione anche se io oggi dovevo ricevere quella famosa telefonata di lavoro e per adesso che sono le 16.21 non ho ancora ricevuto nulla............... al momento posso dire che non ME NE IMPORTA !!!!! Perchè ho un altro motivo per essere felice, ogni tanto posso anche gridare EVVIVA LA VITA che ogni tanto ci da delle belle soddisfazioni.

Roberto




permalink | inviato da il 4/4/2005 alle 16:22 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (4) | Versione per la stampa

29 marzo 2005

Un sogno

 

 

 

 

Credo che ognuno di noi abbia un sogno, il vostro qual'è?

                               Il mio ha a che fare con il mio amore, il mio sogno più grande è di vivere un giorno con il mio amore, sogno di formare con lui una famiglia, quando penso a tutto ciò comincio a fantasticare, a volare con la mente, mi capita spesso di assentarmi e ritrovarmi a pensare, a sognare il giorno del si, lo immagino come in una favola...........

 

 

 

..........che bello sognare eh!!! Peccato che poi la realtà non sia così facile, io lavoro duro, ma ci vogliono tanti soldini e non è facile, ma l'importante come dice il mio amore : "La sola battaglia che si perde è quella che non si combatte"voi come la pensate?? Io intanto continuo a lavorare sodo e intanto non smetto di sognare, vagando tra siti ho trovato questo:

 

 

 

 

 

è proprio come lo vorrei io, ahhhhhh che sogni, a voi piace?

bhe basta fantasticare, tra poco devo andare a lavoro un Bacio a tutti!!!!




permalink | inviato da il 29/3/2005 alle 17:36 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (4) | Versione per la stampa

28 marzo 2005

Poesia

Grand' uomo

quando anch'io l'ho avuta quell'età in cui

     si pensa di poter cambiare il mondo

sarei passato pure dentro l'anima

perché domani avesse un cielo

più profondo

e un figlio ama sempre un padre ma lo fa

mentre lo giudica e quasi mai perdona

finché gli scopre il segno dì una lacrima

e per la prima volta vede una persona

e dentro un po' di un altro uomo

 

la mia strada ancora corre e va

ma mai lontano quanto l'immaginazione

e se non ho volato come un'aquila

provo ad alzarmi ancora come un aquilone

per andar via e senza andare via

 

ma ti giuro che

io sarò qualcuno

e griderò al futuro

il vento che c'è in me

 

com'è vero che

c'è più tra zero e uno

che non tra uno e cento

e uno è quello che

 

cammina sulla luna

sa rovesciare un trono

regala la fortuna

fa ammutolire il tuono

sa essere un grand'uomo

 

 

figlio mio la vita è questa qua

è più una lotta che una danza in cui girare

ma non fermarti mai perché la musica

non è mai un'isola la musica è il mare

che fa andar via e che fa stare via

 

 

ma ti giuro che

io sarò qualcuno

e griderò al futuro

il vento che c'è in me

 

com'è vero che

c'è più tra zero e uno

che non tra uno e cento

e uno è quello che

 

ai carri chiude il passo

fa stramazzare il fiato

la morte porta a spasso

e io chi sono stato

per essere un grand'uomo

 

 

la fantasia è dove non c'è

l'ipocrisia della realtà

e quel che dai di te

mai niente te lo porterà più via

la poesia è come un'idea

non cerca verità la crea

e se non credi sempre in me

fa' che io creda sempre in te

 

e ti giuro che

tu sarai qualcuno

e griderai al futuro

il vento che c'è in te

 

com'è vero che

c'è più tra zero e uno

che non tra uno e cento

e uno è quello che

 

 

Tratta da una canzone di Claudio Baglioni segnalatami dal mio unico amore Roberto




permalink | inviato da il 28/3/2005 alle 23:38 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (2) | Versione per la stampa


 

Ultime cose
Il mio profilo

sweetstar
magacirce
Marya
Stellabianca
Annie
Ladyjadina
animafragile
sara82
titty77
stefylandia
leoncina
sitoxfare foto con scrittine



me l'avete letto 1 volte

Feed RSS di questo blog Rss 2.0
Feed ATOM di questo blog Atom

   
sfoglia     luglio